Echi della passata grandeur del Ducato: in viaggio nel Parmense tra rocche e castelli simbolo dell’arte cortese. La scoperta di particolari raffinati e curiosi si coniuga con lo svelarsi dei sapori tipici del territorio
  • Descrizione
  • Scopri di più
  • Video

Dove

Nel territorio del Ducato di Parma e Piacenza, alla scoperta di rocche e castelli: la Rocca Sanvitale di Fontanellato, la Rocca Meli Lupi di Soragna, la Rocca dei Rossi a San Secondo, la Reggia di Colorno, la Rocca Sanvitale di Sala Baganza, il Castello di Felino e il Castello di Torrechiara. Completano il tour la visita al centro storico di Parma, con le sue meraviglie artistiche, e i momenti gourmet dedicati al Culatello di Zibello e al Parmigiano Reggiano.

Durata

3 giorni/2 notti. Validità: tutto l’anno

Per chi

Il tour è consigliato agli appassionati di arte e castelli, per chi subisce il fascino delle figure dei signori feudali e rinascimentali ed è sempre alla ricerca del dettaglio curioso, che aggiunge un tocco di colore alla storia. È indicato anche per gli amanti del buon cibo.

La quota comprende:

  • 2 notti in hotel 3 stelle con prima colazione
  • 1 cena in ristorante con cucina tipica con bevande
  • 1 cena in hotel con bevande
  • brunch-degustazione del primo giorno in trattoria/ristorante della Bassa Parmense
  • degustazione del terzo giorno in caseificio di Parmigiano Reggiano, con bevande

La quota non comprende:

Trasferimenti, visite guidate, ingressi, mance, tassa di soggiorno dove prevista, quanto non espressamente indicato alla voce "La quota comprende".

Quota di partecipazione

Da 154 euro a persona in camera doppia, per gruppi di almeno 15 partecipanti. Quotazioni individuali disponibili su richiesta.

Gli slanci d’amore e le dimostrazioni di potenza di signori feudali e rinascimentali hanno coperto il territorio parmense, dal XV al XVIII secolo, con una trentina di rocche e castelli, testimonianze ben visibili di un periodo storico che ha trasformato strumenti di guerra in dimore e alcove di raffinata eleganza. Si collocano fra gli esempi europei più alti dell’arte cortese, dove la ricerca del gioco, l’allusione erotica, il gusto per il bello, si mescolano al piacere della guerra e delle tenzoni signorili. Le potenti famiglie rivivono oggi nelle sale del trono e nei saloni affrescati dei fasti, sulle torri merlate e, ogni tanto, qualche fantasma ritorna ancora per far sentire l’eterna nostalgia e per presagire luttuosi eventi.

Primo giorno

Arrivo sul territorio parmense e visita alla Rocca Sanvitale di Fontanellato e alla Rocca Meli Lupi di Soragna. Brunch-degustazione in ristorante con cucina tipica della Bassa Parmense con possibilità di visita ad una cantina del Culatello di Zibello. Pomeriggio: visita alla Rocca dei Rossi di San Secondo. Rientro a Parma e tempo libero per passeggiata e shopping nel centro storico. Cena in ristorante con cucina tipica parmigiana. Pernottamento in hotel.

Secondo giorno

Prima colazione. Visita al centro storico di Parma: Teatro Farnese, Duomo, Battistero, Chiesa di San Giovanni Evangelista oppure Chiesa della Steccata e Museo Ordine Costantiniano di San Giorgio. Passeggiata nel Parco Ducale e pranzo libero. Pomeriggio, visita alla Reggia di Colorno e al suo Giardino Storico. Cena e pernottamento in hotel.

Terzo giorno

Prima colazione e visita ad un Caseificio di Parmigiano Reggiano con degustazione. Visita alla Rocca Sanvitale di Sala Baganza con i fastosi interni e ricca di affreschi. Visita al Castello di Felino e pranzo in castello o in ristorante tipico. Pomeriggio, visita al Castello di Torrechiara. Partenza.

I castelli del Ducato di Parma e Piacenza

I castelli del Ducato di Parma e Piacenza