Una piccola e raffinata città, capitale in passato di un importante Ducato: arte, cultura, relax e buon cibo si fondono tra Parma e Provincia in solo due giorni
  • Descrizione
  • Scopri di più

Dove

Nel centro storico di Parma, che conobbe un periodo di grande splendore tra il 1550 e il 1859, alla scoperta dei suoi principali monumenti storici: Piazza Duomo - con la Cattedrale e il Battistero - e il Palazzo della Pilotta - con la Galleria Nazionale e il Teatro Farnese.

In provincia: visita alla Fondazione Magnani Rocca di Mamiano di Traversetolo, con la sua collezione d’arte permanente e il suo meraviglioso parco e al Castello di Torrechiara, dai panorami spettacolari. Immancabile tappa in un caseificio con degustazione di Parmigiano Reggiano.

Durata

2 giorni/1 notte. Validità: tutto l’anno.

Per chi

Il tour è consigliato a chi ama sfruttare i weekend scoprendo le bellezze dell’Italia: Parma, piccola città di grandi tradizioni, si presta bene per essere visitata in un paio di giorni. Il tour “Weekend a Parma” è indicato anche se sei un foodie e vuoi approfondire la tua conoscenza del Parmigiano Reggiano.

La quota comprende:

  • una notte in hotel 3 stelle con prima colazione
  • cena in hotel, con bevande
  • una degustazione, con bevande
  • un pranzo, con bevande

La quota non comprende:

Trasferimenti, visite guidate, ingressi, mance, tassa di soggiorno, quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende.”

Quota di partecipazione

Da 78 euro a persona in camera doppia, per gruppi di almeno 15 partecipanti. Quotazioni individuali disponibili su richiesta.

Parma, città già importante nell’età medievale e nella storia dell’arte romanica, è stata capitale, dal 1550 al 1859, di un piccolo Ducato. Collocata in una felice posizione geografica, Parma oggi conta 170.000 abitanti e si caratterizza per un eccellente livello di qualità della vita. Piazza Duomo, con il Battistero, la Cattedrale, la vicina Chiesa di San Giovanni; il Palazzo della Pilotta, con il Teatro Farnese e la Galleria Nazionale, sono i due poli turistici della città.

Le camere di San Paolo, la Chiesa della Steccata, il Parco Ducale e i tanti musei sono altre tappe di un prezioso itinerario turistico legato ai capolavori dell’Antelami, del Correggio e del Parmigianino.

I segni della capitale ducale si leggono nelle strade, nei palazzi e nell’eleganza di tante boutique, nella cordialità della gente e nel ricco territorio circostante, dove brillano anche la famosa Certosa stendhaliana, la Fondazione Magnani Rocca, le rocche ed i castelli, oltre alle preziose e famose “cattedrali” dei prodotti tipici.

Primo giorno

Arrivo a Parma e visita al centro storico di Parma (Teatro Farnese, Camera di San Paolo, Chiesa della Steccata e al sorprendente Museo Ordine Costantiniano di San Giorgio). Pranzo libero in centro. Pomeriggio, continuazione della visita al centro storico di Parma (Duomo, Battistero, Chiesa di San Giovanni Evangelista) e passeggiata nel Giardino Ducale. Possibilità di partecipazione alle iniziative culturali proposte in calendario. Cena e pernottamento in hotel.

Secondo giorno

Prima colazione e visita con degustazione ad un caseificio del Parmigiano Reggiano. Visita alla splendida collezione permanente e alle mostre temporanee della Fondazione Magnani Rocca. Pranzo in ristorante presso la Fondazione. Pomeriggio, visita al Castello di Torrechiara. Partenza.