Viaggio nelle Terre Verdiane alla scoperta dei luoghi e dei sapori fonti d'ispirazione del Maestro Giuseppe Verdi e dell’affascinante labirinto di bambù di Franco Maria Ricci a Fontanellato. Un itinerario tra musica e arte, segnato dagli inconfondibili profumi del Parmigiano Reggiano e del Culatello di Zibello
  • Descrizione
  • Scopri di più

Dove

La Bassa Parmense, che ha dato i natali a Giuseppe Verdi e a Giovannino Guareschi. I paesi di Roncole Verdi, Sant’Agata e Busseto, profondamente intrecciati con la storia di vita e la carriera musicale di Giuseppe Verdi. Il mistico e affascinante Labirinto di Franco Maria Ricci a Fontanellato. Un viaggio musicale, culturale e artistico unico che è anche un itinerario del gusto, scandito dagli inconfondibili profumi e sapori del Culatello di Zibello e del Parmigiano Reggiano.

Durata

2 giorni/1 notte

Validità

Tutto l’anno

Per chi

La scelta di questo tour è consigliata a chi vuole conoscere e immergersi nella vita del Grande Maestro Giuseppe Verdi senza perdere l’opportunità di visitare lo straordinario labirinto di bambù di Franco Maria Ricci a Fontanellato. Un viaggio pensato anche per i foodies e per chi abbina all’amore per la cultura e la sensibilità musicale il piacere per la buona tavola: oltre ad approfondire il tema musicale e artistico, infatti, potrà scoprire quali erano le eccellenze e i sapori della cucina parmense più apprezzati dal Maestro.

La quota comprende:

  • una notte in hotel 4 stelle con prima colazione (su richiesta possibilità di pernottare in dimore di charme o d’epoca)
  • visita e degustazione presso cantina del Culatello
  • pranzo del primo giorno, con bevande
  • ingressi presso Casa Natale Giuseppe Verdi, Museo Casa Barezzi, Teatro Giuseppe Verdi di Busseto, Museo Nazionale Giuseppe Verdi, Villa Verdi di Sant’Agata, Labirinto di Franco Maria Ricci, Rocca Sanvitale
  • visita a un caseificio di produzione di Parmigiano Reggiano

La quota non comprende:

trasferimenti, visite guidate, pranzo del secondo giorno presso ristorante del Labirinto (quotazioni gruppo personalizzate – individuali à la carte), mance, tassa di soggiorno quando prevista, quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”

Quota di partecipazione

Da 160 euro a persona in camera doppia, per min. 2 partecipanti. Da 137 euro a persona in camera doppia, per gruppi da minimo 20 partecipanti.

Il percorso parte dalla visita dei luoghi di nascita e vita del grande compositore a Roncole e Busseto per arrivare al Museo Nazionale Giuseppe Verdi la cui visita approfondita permetterà di ripercorrere tutta la sua carriera artistica. Successivamente si sposterà l’attenzione sul misterioso e unico Labirinto di Franco Maria Ricci, per attraversare e perdersi nel dedalo di piante di bambù e ammirare le splendide collezioni d’arte custodite all’interno. Il programma include anche la visita della medioevale Rocca Sanvitale e del borgo di Fontanellato sempre senza dimenticare di scoprire e farsi ammaliare dai prodotti enogastronomici di queste terre uniche.

Primo giorno

Arrivo nei Luoghi Verdiani e visita alla Casa Natale Giuseppe Verdi a Roncole con la piccola Chiesa di San Michele. Trasferimento presso produttore di Culatello, salume amatissimo da Giuseppe Verdi, per carpirne i segreti della produzione e piccola degustazione. Trasferimento a Busseto e visita al Teatro Verdi e al Salone Barezzi. Pranzo a Busseto in ristorante con tipica atmosfera verdiana. Pomeriggio dedicato alla visita del Museo Nazionale Giuseppe Verdi e a seguire visita a Villa Sant’Agata, ultima residenza del Grande Maestro. Rientro nell’hotel prescelto e pernottamento.

Secondo giorno

Prima colazione in hotel. Visita ad un caseificio di produzione di Parmigiano Reggiano per assistere alle fasi di lavorazione e stagionatura. Trasferimento presso il piccolo e affascinante borgo di Fontanellato. Ingresso e visita all’eccezionale labirinto di Franco Maria Ricci. Pranzo libero. A seguire visita della Rocca Sanvitale, incantevole castello circondato da uno splendido fossato che racchiude opere di straordinaria bellezza.