Rigoletto di Giuseppe Verdi, Roberto Devereux di Gaetano Donizetti, La Traviata di Verdi e la Tosca di Giacomo Puccini
  • Descrizione

Nuove emozioni in arrivo a Parma per gli appassionati di musica. Sarà il melodramma Rigoletto, opera in tre atti su libretto di Francesco Maria Piave dal dramma Le roi s'amuse di Victor Hugo, ad aprire la nuova stagione lirica il 12 gennaio nella magnifica cornice del Teatro Regio di Parma . In occasione dei 50 anni di carriera Leo Nucci torna al Regio per interpretare uno dei ruoli più amati nello storico allestimento di Pier Luigi Samaritan.

Il 15 marzo il Teatro Regio di Parma ospiterà poi Roberto Devereux con musica di Gaetano Donizettitragedia lirica in tre atti su libretto di Salvatore Cammarano, dalla tragedia Elisabeth d’Angleterre di D’Ancelot. L’opera è coprodotta con il Teatro Regio di Parma e il Teatro La Fenice di Venezia. In scena Mariella Devia, Sonia Ganassi, Stefani Pop, Sergio Vitale, Alessandro Viola e Ugo Guagliardo e l’Orchestra dell’Opera Italiana saranno diretti da Sebastiano Rolli, mentre il Coro del Teatro Regio di Parma sarà diretto dal maestro Martino Faggiani.

Il melodramma tragico de La Traviata, musicato da Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave dal dramma La Dame aux camélias di Alexandre Dumas figlio, andrà in scena dal 23 marzo al Teatro Verdi di Busseto, antica struttura situata all’interno della Rocca Pallavicino. Lo spettacolo, realizzato in coproduzione con il Teatro Comunale di Bologna e con la Fondazione Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, vedrà in scena gli artisti del progetto vincitore del European Opera-directing Prize promosso da Camerata Nuova in collaborazione con Opera Europa. Gli interpreti saranno accompagnati dall’Orchestra e Coro del Teatro Comunale di Bologna. L’opera è una collaborazione tra il Comune di Busseto, il Teatro Giuseppe Verdi di Busseto e il Concorso Internazionale Voci Verdiane “Città di Busseto”.

Chiuderà il programma la Tosca di Giacomo Puccini, dramma in tre atti su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica, dal dramma omonimo di Victorien Sardou, che andrà in scena dal 27 aprile al Teatro Regio della città ducale. L’opera è diretta da Fabrizio Maria Carminati e si esibirà l’Orchestra Filarmonica Italiana con il Coro del Teatro Regio di Parma diretto dal Maestro Martino Faggiani insieme al Coro di Voci Bianche della Corale Giuseppe Verdi di Parma diretto da Beniamina Carretta.

Scopri il programma completo della Stagione Lirica 2018