Parma, Cremona, Modena: terre uniche per tradizione musicale, artistica e culinaria. E dove anche il benessere della persona e la passione per i motori sono cultura
  • Descrizione
  • Scopri di più

Dove

Parma: città dalla grande tradizione musicale lirica, che trova espressione in una serata all’opera al Teatro Regio, tra i più affascinanti teatri tradizionali in Italia.
Cremona: città natale di Stradivari, ideale per scoprire l’arte liutaia e per un’audizione di violino, con un centro storico ricco di attrazioni.
Modena: città del Maestro Pavarotti, della Ferrari e dell’Aceto Balsamico Tradizionale. Un mix tra arte, cultura, musica, shopping, degustazioni e motori.

Durata

4 giorni/3 notti. Validità: tutto l’anno, i periodi migliori sono quelli del Festival Verdi e della stagione lirica.

Per chi

Il tour è consigliato a tutti gli appassionati di Toscanini, Verdi, Stradivari e Pavarotti, per i quali la scoperta di una città è inscindibile dalla celebrazione della sua tradizione musicale, dei suoi tesori artistici, della sua cultura gastronomica e delle sue produzioni industriali di eccellenza, come nel caso della Ferrari.

La quota comprende:

  • 3 notti in hotel 3 stelle con prima colazione
  • una cena in hotel, con bevande
  • cena del primo giorno, con bevande
  • pranzo del secondo giorno, con bevande
  • cena in ristorante tipico, con bevande
  • visita a una cantina di stagionatura del Culatello di Zibello
  • visita a un caseificio di produzione del Parmigiano Reggiano
  • visita a un’acetaia, con light lunch

La quota non comprende:

Trasferimenti, visite guidate, ingressi, mance, tassa di soggiorno, quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende.”

Quota di partecipazione

Da 215 euro a persona in camera doppia, per gruppi di almeno 15 partecipanti. Quotazioni individuali disponibili su richiesta.

Parma, l’Emilia Romagna, le città d’arte vicine: terre a tutto tondo per viziare l’occhio, l’udito e il palato con la cultura della musica, del gusto, dell’arte senza dimenticare il benessere e la passione per i motori.

Primo giorno

Arrivo a Parma e visita della città iniziando dalla Casa Natale di Toscanini nel caratteristico quartiere dell’Oltretorrente; passeggiata attraverso il Parco Ducale e visita al Teatro Farnese, al Teatro Regio e alla Camera di San Paolo splendidamente affrescata dal Correggio. Pranzo libero in centro. Pomeriggio, tuffo nella storia medievale con la bellissima Piazza Duomo per la visita alla Cattedrale e al Battistero. Serata dedicata alla musica con Opera al Teatro Regio o altro teatro. Cena dopo-teatro e pernottamento in hotel.

Secondo giorno

Prima colazione. Trasferimento a Cremona e visita del centro storico (Piazza del Comune, Cattedrale, Battistero, Torrazzo, la Loggia dei Militi). Visita al Palazzo Comunale con la Sala dei Violini storici e audizione con lo Stradivari. Pranzo in ristorante con menu tipico cremonese. Pomeriggio: visita alla bottega di un liutaio, al Teatro Ponchielli e alla Pinacoteca. Rientro a Parma, cena e pernottamento in hotel.

Terzo giorno

Prima colazione e mattino a disposizione per shopping in centro a caccia di eleganti boutique, mercatini, la Violetta di Parma… oppure per fantastici trattamenti wellness. Pranzo libero. Tardo pomeriggio, visita alla Reggia di Colorno e al Giardino Storico. Visita ad una cantina di stagionatura del Culatello di Zibello con degustazione e cena in ristorante gourmet della Bassa Parmense. Pernottamento in hotel.

Quarto giorno

Prima colazione. Visita ad un caseificio del Parmigiano Reggiano. Trasferimento a Modena, visita alla Galleria Ferrari, custode del mito, che ripercorre la storia della Ferrari e del suo fondatore. Visita ad una Acetaia di produzione dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena. Pranzo-degustazione con prodotti tipici. Pomeriggio, visita al centro storico di Modena, città natale di Pavarotti. Tempo libero e partenza.

E inoltre…

Possibilità di integrare il tour aggiungendo la visita alle città di Verona e Bergamo, anch’esse legate alla musica. Interessante anche un breve corso di cucina sulla preparazione della pasta locale o sui salumi, in antica dimora o in agriturismo.