Parma: terra di tesori enogastromici, dove la cultura del cibo ha la sua culla e i foodies hanno il loro paradiso
  • Descrizione
  • Scopri di più
  • Video

Museo del Prosciutto, Museo del Parmigiano Reggiano, Museo del Salame di Felino, Museo del Pomodoro, Museo della Pasta, Museo del Vino, Museo del Culatello e del Masalén.

Dove

Un viaggio nell’indiscussa capitale della Food Valley, famosa in tutto il mondo per le sue eccellenze gastronomiche. L’itinerario si snoda lungo le Strade dei Vini e dei Sapori del Parmense e prevede visite sia ad aziende di solida tradizione, dove si potranno degustare prodotti tipici, sia ai Musei del Cibo dove si potrà scoprire “l’arte di fare il cibo”.

Durata

3 giorni/2 notti. Validità: tutto l’anno.

Per chi

La scelta di questo tour è consigliata se sei un foodie, appassionato di buona cucina e interessato ad approfondire le tue conoscenze sui prodotti tipici del Parmense.

La quota comprende:

  • 2 notti in hotel 3 stelle prima colazione
  • 2 cene in hotel, con bevande
  • visita a un’azienda produttrice di Culatello di Zibello
  • ingresso la Museo del Culatello e del Masalén
  • pranzo del primo giorno, con degustazione di Culatello di Zibello
  • ingresso al Museo del Parmigiano Reggiano, con degustazione
  • visita a un caseificio
  • pranzo del secondo giorno
  • visita a un prosciuttificio
  • ingresso al Museo del Prosciutto di Parma, con brunch
  • ingresso al Museo del Salame di Felino, con degustazione

La quota non comprende:

Trasferimenti, visite guidate, mance, tassa di soggiorno dove prevista, quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

Quota di partecipazione

Da 183 euro a persona in camera doppia, per gruppi di almeno 15 partecipanti.
Quotazioni individuali disponibili su richiesta.

Lungo le Strade dei Vini e dei Sapori, in antiche aziende e castelli, i Musei del Cibo di Parma aprono i battenti per svelare la storia, le tradizioni e i sapori dei prodotti tipici di una terra autentica, dove la qualità è uno stile di vita.

Primo giorno

Il Culatello, il Po e un castello. Arrivo nella Bassa Parmense, zona di produzione del Culatello di Zibello. Visita agli allevamenti del tipico maiale nero lungo le rive del Po, e, se possibile, dimostrazione della preparazione del Culatello di Zibello. Visita al Museo del Culatello e del Masalèn all'interno della suggestiva cantina di stagionatura. Pranzo con ampia degustazione di Culatello di Zibello e prodotti tipici della Bassa Parmense. Pomeriggio: visita al Museo del Parmigiano Reggiano con degustazione e alla Rocca Meli Lupi di Soragna. Cena e pernottamento in hotel.

Secondo giorno

Il Parmigiano Reggiano e la città di Parma. Prima colazione. Intera mattina alla scoperta della filiera del Parmigiano Reggiano. Un esperto spiegherà le fasi della lavorazione del latte, salatura, stagionatura e marchiatura. Visita agli allevamenti aziendali per conoscere come nascono, vengono allevate e alimentate le vacche lattifere. Pranzo nell’agriturismo aziendale con i prodotti tipici dell’azienda. Pomeriggio, visita al centro storico di Parma. Tempo libero a disposizione. Cena e pernottamento in hotel.

Terzo giorno

Il Prosciutto di Parma, il Salame di Felino. Prima colazione. Visita a una moderna azienda di produzione del Prosciutto di Parma. Visita al Museo del Prosciutto di Parma per conoscerne la storia dall’antichità ai nostri giorni. Brunch nella sala degustazioni del Museo. Pomeriggio, visita al Castello di Torrechiara. Visita al Castello di Felino e al Museo del Salame di Felino con degustazione allestita nelle cantine del Castello o in alternativa visita al Museo del Pomodoro, al Museo della Pasta e al Museo del Vino.

 

Musei del Cibo