Lasciati guidare dagli artigiani del gusto e da grandi chef alla scoperta dei tesori enogastronomici del Parmense e metti alla prova le tue abilità in cucina: un itinerario gourmet punteggiato da momenti culturali
  • Descrizione
  • Scopri di più

Dove

La Food Valley parmense, terra di appassionati produttori di eccellenze gastronomiche come il Parmigiano Reggiano, il Prosciutto di Parma, il Culatello di Zibello, la Malvasia e il Sauvignon dei Colli. Parma, città di cultura, ricca di splendidi monumenti, e di grande tradizione culinaria, con i suoi ristoranti gourmet. La Bassa Parmense, con il grande fiume Po, che offre la possibilità di cimentarsi ai fornelli nella splendida cornice di un’antica corte.

Durata

3 giorni/2 notti. Validità: tutto l’anno.

Per chi

La scelta di questo tour è consigliata se sei un gourmand che ama le sfide in cucina e sperimentare le creazioni degli chef stellati con i prodotti tipici del territorio.

La quota comprende:

  • 2 notti in hotel 3 stelle con prima colazione
  • visita a un prosciuttificio di produzione del Prosciutto di Parma
  • visita a una cantina di produzione dei Vini dei Colli di Parma
  • cena del primo giorno in ristorante stellato a Parma           
  • visita a un caseificio di produzione del Parmigiano Reggiano, con degustazione
  • visita a un’acetaia di produzione dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia, con degustazione
  • corso di cucina in antica corte della Bassa Parmense, con degustazione dei piatti cucinati.

La quota non comprende:

Trasferimenti, servizio guida half day o full day, ingressi, mance, tassa di soggiorno dove prevista, quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

Quota di partecipazione.

Da 401 euro a persona in camera doppia, per gruppi di almeno 15 partecipanti.
Quotazioni individuali disponibili su richiesta.

Percorrere la nostra Via del Gusto è un’occasione unica per assaporare delizie gastronomiche nei luoghi di produzione e scoprirne tutti i segreti. Nei rinomatissimi ristoranti del nostro territorio citati sulle più prestigiose guide enogastronomiche (Michelin e Gambero Rosso) potrete quindi gustare il Parmigiano Reggiano, il Prosciutto di Parma, il Culatello di Zibello, il Salame di Felino e la Spalla Cotta di San Secondo accompagnati da Malvasia e Sauvignon dei Colli. Il percorso è arricchito da visite culturali in un territorio ricco di castelli, musei, parchi e pievi.

Primo giorno

Arrivo a Parma. Visita del centro storico di Parma: Teatro Farnese, Duomo, Battistero, Chiesa di San Giovanni Evangelista. Pranzo libero oppure pranzo presso ristorante in Parma insignito di una stella Michelin, fuori dal centro storico. Visita a un prosciuttificio del Prosciutto di Parma e a una cantina dei Vini dei Colli di Parma. Visita al Castello di Torrechiara o alla Fondazione Magnani Rocca. Trasferimento in hotel. Cena presso ristorante in Parma insignito di una stella Michelin, nel centro storico.

Secondo giorno

Prima colazione. Tempo libero per shopping e pranzo libero. Partenza per la Bassa Parmense e trasferimento sulle rive del fiume Po e corso di cucina tematico presso antica corte sede di ristorante insignito di una stella Michelin, con visita all’antica e suggestiva cantina del Culatello di Zibello e degustazione dei piatti cucinati. Rientro e pernottamento in hotel.

Terzo giorno

Prima colazione. Visita a un caseificio del Parmigiano Reggiano. Illustrazione dei segreti di produzione e stagionatura. Piccola degustazione e possibilità di acquisto direttamente dal produttore. Pranzo libero oppure pranzo presso ristorante gourmet sulle colline di Parma citato dalla Guida Gambero Rosso 2012. Visita a una acetaia di Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia con piccola degustazione di Aceto Balsamico e prodotti tipici. Partenza.